Immerso nel Parco Natuale Regionale di Veio troviamo Formello, con folti boschi, ampi crinali e formazioni in tufo adibite alle coltivazioni agricole (vitigni, oliveti e colture di cereali).

Gli studiosi hanno accertato la presenza di abitazioni già nell’era preistorica e la nascita della città etrusca di Veio, che sorgeva nell’attuale territorio comunale. Il centro storico medievale comprende il Palazzo Chigi, residenza degli Orsini, e la Chiesa di San Lorenzo, del 1200, che conserva all’interno due pregevoli affreschi del pittore manierista formellese Donato Palmieri. L’altare maggiore, in marmi colorati, in origine destinato alla Chiesa di Sant’Apollinare di Roma, venne collocato nel 1744. Da segnalare anche la Villa Chigi – Versaglia che conserva una torre, detta “Torre Colombaia”, articolata su tre piani. Numerose le cavità scavate nel tufo: tra le altre si trovano una enorme cisterna divisa in due sezioni con volta ad arco e una stalla a pianta circolare a cinquanta metri sotto il livello del suolo.

Fra i luoghi da non perdere vi consigliamo di visitare la Chiesa di San Michele Arcangelo e il Museo Civico Archeologico dell’Agro Veientano, che raccoglie i materiali provenienti dal territorio del Comune e la Valle del Sorbo, con le cascate naturali.

Pochi di voi sapranno che il Centro per l’Incisione e la Grafica d’Arte, inaugurato nel 2003, sulla tradizione dell’artista francese Jean-Pierre Velly, svolge un’attività di valorizzazione delle arti grafiche e della stampa d’arte con particolare attenzione all’incisione originale.

La gastronomia è uno dei pezzi forti di Formello, ottimi sono l’olio extra vergine d’oliva, i formaggi locali, il sanguinaccio e la padellaccia, saporitissima cottura in padella del macinato di maiale per le salsicce. Fra i dolci segnaliamo la crostata di ricotta con alchermes e la crostata di porsaraghi dal caratteristico gusto dolce-asprodato dai frutti tipici del luogo. È zona di produzione dei vini DOC Roma e Tarquinia.

Tra gli eventi nel corso dell’anno vanno menzionate la Festa della Madonna del Sorbo nel mese di gennaio e la di Festa di San Lorenzo ad agosto e il Mercatino dell’antiquariato che si svolge una domenica al mese.

INFO UTILI
distanza da Roma 29 km
da non perdere Museo Civico Archeologico dell’Agro Veientano
sito web Comune di Formello

SCOPRI ANCHE

Pico

Il borgo di Pico è in provincia di Frosinone sul versante...

Varco Sabino

Varco Sabino, a circa 95 km da Roma, sorge su un colle a circa 750...

Tra i “borghi più belli d’Italia”: tutti i colori di Orvinio

Orvinio, tra i "Borghi più Belli d'Italia” e 2° classificato nel...

Pane, olio e stelle. Benvenuti a Boville Ernica

Boville Ernica è un pittoresco borgo che svetta su una collina di...