Tra le pendici boscose del Tuscolo e i lontani contrafforti dell’Appennino, distese di vigneti incorniciano Monte Porzio Catone, che occupa l’angolo più a nord dei Castelli Romani. Una passeggiata nel centro storico, tra vicoletti e piazzette, è arricchita dalla possibilità di visitare accoglienti enoteche e cantine (il paese è infatti tappa importante per l’enoturismo).

È inoltre possibile fermarsi a contemplare gli affacci panoramici sulla Capitale da un lato, e sulla natura incontaminata del Tuscolo dall’altro.

Nella zona fanno capolino numerose ville, come Villa Parisi e Villa Vecchia, ma la più nota è Villa Mondragone, che si estende tra Frascati e Monte Porzio Catone. Un edificio di 80.000 mq in posizione sopraelevata, con un bel panorama su Roma, dove portici, giardini e parchi curatissimi, ricordano le grandi residenze reali francesi.

Da non perdere è la Chiesa di San Gregorio Magno, comunemente detto Duomo di Monte Porzio. Il Barco Borghese, importante sito archeologico e gli scavi di Tusculum. Infine per gli amanti dell’enologia consigliamo il Museo Diffuso del Vino.

L’Osservatorio Astronomico di Monte Porzio Catone è un’importante struttura scientifica progettata nel 1939 e terminata nel 1965. Sorge sopra i resti della villa romana di Matidia, stretta parente dell’imperatore Adriano. È stato scenografia del film “I ragazzi di via Panisperna”, (1989) sulla vita di Enrico Fermi ed Ettore Majorana.

Trippa alla romana con mentuccia, mezze maniche cacio e pepe, gnocchetti con ragù di salsiccia, salumi e ricottine accompagnate da un buon Vino Frascati DOC, la cui produzione è una delle attività principali presenti a Monte Porzio Catone. Sono solo alcune delle prelibatezze di questo bellissimo territorio in cui è presente una delle più alte concentrazioni di cantine di tutti i Castelli Romani.

Nei dintorni di Monte Porzio Catone sono diverse le bellezze che potrete ammirare, su tutte Castra Albana ad Albano Laziale, antica Lanuvium e Santuario di Giunone Sospita a Lanuvio, Catacombe Ad Decimum di Grottaferrata, Mitreo di Marino, Laghi di Albano (o di Castel Gandolfo) e di Nemi.

INFO UTILI
dist. da Roma 25 km
da non perdere Chiesa di San Gregorio Magno
sito web Comune di Monte Porzio Catone

SCOPRI ANCHE

C’era una volta il Borgo di Farfa e le sue botteghe

Nel cuore dell'antica terra Sabina, ai piedi del Monte Acuziano, in...

Picinisco la nuova Bandiera Arancione tutta da scoprire

Adagiato sul monte Meta, nel versante laziale del Parco Nazionale...

Pico

Il borgo di Pico è in provincia di Frosinone sul versante...

Varco Sabino

Varco Sabino, a circa 95 km da Roma, sorge su un colle a circa 750...