Pozzaglia è un borgo immerso nella magnifica pineta che rende piacevole il soggiorno a contatto con la natura e con escursioni al lago del Turano incastonato tra i monti.

Particolarmente interessante sempre in chiave naturalistica è la Grotta Pila una cavità naturale lunga circa 40m., caratterizzata dalla presenza di stalattiti, stalagmiti e colonne formatisi in seguito al fenomeno del carsismo. La grotta è molto importante soprattutto per lo studio della chirottero fauna che vi staziona.

In essa sono stati rinvenuti anche interessanti reperti archeologici, tra cui sepolture e vasi databili fra il Neolitico e l’Età del Rame.

Ogni anno, la seconda domenica del mese di Novembre, si celebra a Pozzaglia Sabina una festa commemorativa in onore di Santa Agostina Pietrantoni, Patrona degli infermieri.

 

INFO UTILI
                                                                                                                              
distanza da Roma 75 km
da non perdere Santa Maria del Piano
sito web Comune di Pozzaglia Sabina

SCOPRI ANCHE

C’era una volta il Borgo di Farfa e le sue botteghe

Nel cuore dell'antica terra Sabina, ai piedi del Monte Acuziano, in...

Picinisco la nuova Bandiera Arancione tutta da scoprire

Adagiato sul monte Meta, nel versante laziale del Parco Nazionale...

Pico

Il borgo di Pico è in provincia di Frosinone sul versante...

Varco Sabino

Varco Sabino, a circa 95 km da Roma, sorge su un colle a circa 750...