Bassiano è un borgo in provincia di Latina circondato dai Monti Lepini e immerso nel verde dei boschi.

Le maestose mura fortificate, costruite dai Caetani, con nove torri e tre porte, definiscono la struttura a spirale del paese e mantengono l’aspetto originale dell’antico borgo.

Il borgo medioevale di Bassiano

Il paese ha dato i natali al celebre umanista Aldo Manuzio (1447-1451), editore rinascimentale a cui è dedicato un museo e a Fra’ Vincenzo Pietrosanti, scultore seicentesco del quale è conservata una bella scultura lignea nel Santuario del Crocifisso, in località Selvascura, a circa 3 chilometri da Bassiano.

Il paese è uno dei Comuni che hanno ottenuto la Certificazione di Bandiera Arancione 2018, marchio di qualità turistico-ambientale assegnato dal Touring Club Italiano.

Il borgo medioevale di Bassiano

Da menzionare un prodotto di eccellenza del territorio, il prelibato Prosciutto di Bassiano aromatizzato da una salsa ottenuta con aglio, pepe e vino bianco e caratterizzato da una lunga stagionatura e dalla rifilatura della cotenna fino al gambo.

Da non dimenticare quindi una degustazione di questo ottimo prodottodurante la Sagra del Prosciutto che si tiene ogni anno nell’ultima domenica di luglio.

Bassiano ha ottenuto il riconoscimento della Bandiera Arancione del T.C.I. 2018.

 

INFO UTILI
distanza da Roma 89,4 km
da non perdere Museo delle Scritture Aldo Manuzio
sito web Comune di Bassiano

SCOPRI ANCHE

C’era una volta il Borgo di Farfa e le sue botteghe

Nel cuore dell'antica terra Sabina, ai piedi del Monte Acuziano, in...

Picinisco la nuova Bandiera Arancione tutta da scoprire

Adagiato sul monte Meta, nel versante laziale del Parco Nazionale...

Pico

Il borgo di Pico è in provincia di Frosinone sul versante...

Varco Sabino

Varco Sabino, a circa 95 km da Roma, sorge su un colle a circa 750...