La cittadina di Cerveteri è un centro turistico dal grande valore storico le cui origini risalgono al IX secolo a.C. Conosciuta anticamente dai Romani con il nome di “Caere” è la città simbolo dell’antica cultura etrusca: qui infatti si trova una delle necropoli meglio conservate al mondo e Patrimonio Mondiale dell’Unesco dal 2004.

Il territorio che la circonda è vasto e variegato, e si estende dai suggestivi Colli Ceriti fino alla costa tirrenica. Le sue spiagge, caratterizzate da sabbia nera ricca di ferro, sono frequentate nel periodo estivo da villeggianti e turisti in cerca del perfetto mix tra storia e relax.

L’antica necropoli etrusca della Banditaccia è la più grande dell’area mediterranea. Qui si trovano migliaia di sepolture dalle più antiche, del periodo villanoviano (IX secolo a.C.), alle più “recenti” del periodo etrusco (III secolo a.C.); il Museo Archeologico di Cerveteri vanta un allestimento altamente innovativo che permette ai visitatori di interagire direttamente con i reperti etruschi esposti semplicemente “toccando” le vetrine.

La leggenda narra che l’8 maggio 842 San Michele “silenziò” le campane della chiesa cittadina, lasciandovi impresse le sue impronte, e costrinse i Saraceni assedianti, ormai senza orientamento sonoro e avvolti in un fitto banco di nebbia, a tornare alle proprie navi. Da quel giorno san Michele è il santo protettore di Cerveteri.

A Cerveteri il vino si mesce ancora nelle Fraschette, dove si beve accompagnato con cibi cucinati in maniera semplice e rustica. La specialità sono i carciofi che traggono da questi terreni ferrosi un sapore davvero speciale.

Da scoprire nei dintorni di Cerveteri le Terme di Stigliano, la Necropoli Ceretane e il Lago di Bracciano. Degni di nota sono altresì il Monumento Naturale Palude di Torre Flavia, il Monumento Naturale della Caldara di Manziana, il Parco Naturale dei Monti della Tolfa e il Parco Naturale Regionale di Bracciano Martignano.

INFO UTILI
dist. da Roma 52 km
da non perdere L'antica necropoli etrusca della Banditaccia
sito web Comune di Cerveteri

SCOPRI ANCHE

C’era una volta il Borgo di Farfa e le sue botteghe

Nel cuore dell'antica terra Sabina, ai piedi del Monte Acuziano, in...

Picinisco la nuova Bandiera Arancione tutta da scoprire

Adagiato sul monte Meta, nel versante laziale del Parco Nazionale...

Pico

Il borgo di Pico è in provincia di Frosinone sul versante...

Varco Sabino

Varco Sabino, a circa 95 km da Roma, sorge su un colle a circa 750...